AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Broker Regolamentati consigliati da TradingBinario.org

  • Piattaforma MT4
  • Trading anche per Forex/CFD
  • Segnali di Trading
  • Ebook + Video lezioni Gratis

bottone apri un conto

  • Primi 5 trade rimborsati Gratis
  • Piattaforma unica per Opzioni Binarie
  • Opzioni di Coppia
  • Scadenza da 1 minuto ad 1 anno

bottone apri un conto


Da cosa dipende il prezzo delle opzioni binarie?

Se avete visitato un broker di opzioni binarie, vi sarete sicuramente accorti che ogni asset ha un determinato valore, cioè un prezzo. Questo prezzo, che sia di un’ azione, di una materia prima, di un indice o di una coppia di valute, è influenzato da una serie di fattori molto diversi tra loro.

I tanti fattori influenzano, chi in un modo, chi in un altro, gli asset delle opzioni binarie, ciò ne comporta un’oscillazione continua del prezzo, che è possibile osservare aprendo la pagina principale del broker dove sono elencati tutti gli asset disponibili per il trading. Prendete ad esempio la coppia EUR/USD, attualmente la quotazione è di 1.30119, due secondi dopo è passata ad 1.30121 per poi riscendere nuovamente un secondo dopo a 1.30117

Lo stesso accade per le altre coppie di valute, e per tutti i titoli azionari o le materie prime. Il prezzo di mercato cambia continuamente e costantemente creando delle oscillazioni in diminuzione o in aumento che apparentemente
sono casuali. In realtà abbiamo già affermato che tutto dipende da alcuni fattori, tra questi ve ne sono di determinanti, mentre altri incidono in maniera minima, nel complesso però determinano il movimento di prezzo.

Tra i fattori più incisivi ricordiamo ad esempio:

1. Domanda e offerta del titolo
2. Liquidità
3. Dividendi (earnings)
4. Interessi
5. Informazioni
6. Emotività degli investitori
7. Decisioni dei Governi
8. Decisioni delle Banche centrali
9. Fattori politici
10: Correlazioni con altri titoli

Ognuno di questi fattori, con altri centinaia, determinano l’andamento del titolo, della coppia, del bene o dell’indice. A titolo di esempio, è risaputo che notizie negative incidono fortemente sui titoli azionari. Questi, che dovrebbero essere la sintesi della capacità dell’azienda di generare profitti, in circostanze del genere tendono a calare.

Il risparmiatore che possiede azioni Telecom, le tiene perché si attende dalle stesse un profitto, se invece le previsioni future sono poco rosee, tende a liberarsene. Lo stesso ragionamento viene fatto da altri investitori, l’offerta cresce e per le leggi di mercato, se la domanda non riesce ad assorbire l’offerta, il prezzo cala.

A questo punto sopraggiungono altri fattori, ad esempio il panico di perdere il proprio denaro, oppure notizie negative da altre borse o da titoli collegati all’azienda, gli speculatori che provano a sfruttarne il momento, le notizie politiche che possono dare una sterzata al trend oppure confermarlo ed aggravarlo.

Come vedete, ci sarebbe molto da dire, ma ciò che questo articolo vuole spiegare è che le oscillazioni di prezzo degli asset sui quali andate ad investire, non sono casuali e senza una logica apparente. Tutto ha un senso, bisogna però riuscire a comporre il puzzle, a sapere dove va posto ogni tassello.

Ogni asset ha una storia a se, questo vuol dire che se in linea di massima i diversi fattori tendono a creare un trend comune per l’intero mercato, ogni titolo è influenzato da fattori specifici che ne determinano il prezzo. Ad esempio, l’oro è il bene rifugio per eccellenza, questo vuol dire che più la situazione generale è negativa, più aumenta la domanda di oro.

Il risparmiatore che non crede più nel titolo azionario perché l’economia mondiale arranca, vende azioni ed acquista oro. L’oro è scarso, e la sua scarsità ne determina un bene difficile da possedere. La scarsità mantiene negli anni il suo prezzo.

Se domani, cosa veramente impossibile, si dovesse scoprire che esiste un modo per ricreare l’oro, il suo valore crollerebbe perché chiunque sarebbe in grado di possederlo. Le quantità di oro presenti al mondo aumenterebbero e ciò farebbe crollare il prezzo.

Altri Articoli Interessanti

Suggeriti dal nostro Staff

  • Adatto ai Principianti
  • Deposito minimo 100$
  • Trade minimo 5$
  • Ebook + Video lezioni Gratis

bottone apri un conto

  • Deposito minimo 250$
  • Opzioni Ladder
  • Opzioni di coppia
  • Broker serio, affidabile e sicuro

bottone apri un conto

  • Rimborso perdite 25%
  • 1° trade senza rischi
  • Opzioni vendibili
  • Broker solido e professionale

bottone apri un conto


You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image


La visione di questo sito web è sottoposta all'accettazione completa dei Termini di utilizzo
avviso sui rischi_mini

tradingbinario.org è un prodotto AV WEB SRL P.IVA IT06428350828 Chi siamo - Contatti - Policy Privacy - Sitemap -