AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Broker Regolamentati consigliati da TradingBinario.org

  • Piattaforma MT4
  • Trading anche per Forex/CFD
  • Segnali di Trading
  • Ebook + Video lezioni Gratis

bottone apri un conto

  • Primi 5 trade rimborsati Gratis
  • Piattaforma unica per Opzioni Binarie
  • Opzioni di Coppia
  • Scadenza da 1 minuto ad 1 anno

bottone apri un conto


Opzioni Binarie e la Martingala: Perché evitarla!

Un po’ di storia

Sulla martingala sono state scritte montagne di libri, in particolare nel campo della matematica, della fisica, della finanza e della teoria sulla probabilità, senza dimenticare che per le sue enormi applicazioni, le martingale hanno trovato posto nelle strategie di scommessa tra gli scommettitori di tutto il mondo.

Il sistema

Ipotizziamo di giocare a testa o croce con una moneta non truccara: Ad ogni lancio, lo scommettitore punta 1 euro e:

  • guadagna 1 euro (+ l’euro scommesso) nell’ipotesi in cui esce testa,
  • perde l’euro scommesso nell’ipotesi in cui esce croce.

Ovviamente, se la moneta non è truccata, ad ogni lancio, le propbabilità di vincita o di perdita sono identiche, quindi del 50%. Detto questo, ipotizziamo di partecipare al gioco:

  • Se al primo lancio esce testa, lo scommettitore guadagna 1 euro, quindi, dopo una sola scommessa sarà in attivo.
  • Se al primo lancio esce croce, lo scommettitore sarà in passivo di un euro.

In caso di perdita, il sistema della martingala prevede di raddoppiare la puntata iniziale per il lancio successivo, ecco perché da molti viene anche chiamato sistema del raddoppio:

  • Se al secondo lancio esce testa, lo scommettitore recupera l’euro perso al primo lancio e rimane in attivo di un euro. Infatti, se scommette 2 euro, riceve 2 euro di vincita + 2 euro di puntata, per un totale di 4 euro. Dalle 2 euro di vincita deve detrarre la perdita del primo lancio, ecco perché il suo attivo sarà di 1 euro.
  • Se al secondo lancio esce croce, lo scommettitore perde 2 euro, che sommati all’euro del primo lancio fanno 3 euro.

Nell’ipotesi di ulteriore perdita, lo scommettitore non deve fare altro che raddoppiare la scommessa del lancio precedente (in questo caso del secondo lancio), quindi 2€ x 2 = 4€. Al terzo lancio punterà 4€.

  • Se al terzo lancio esce testa, lo scommettitore recupera il denaro precedente e rimane in positivo di 1 euro
  • Se al terzo lancio esce croce, lo scommettitore perde 4 euro ai quali vanno sommati i 3 euro dei lanci precedenti.

Fino a quando non recupera l’importo perso nei lanci precedenti, lo scommettitore non deve fare altro che raddoppiare l’importo da scommettere per i lanci successivi. Il concetto è molto semplice, basta continuare a raddoppiare ed attendere il colpo vincente.

Applicazione alle opzioni binarie

Data la sua grande semplicità, il sistema del raddoppio o martingala è applicabile anche alle opzioni binarie. Queste infatti sono uno strumento che prevedono solo due risultati, un po’ come testa o croce, anche se in questo caso si parla di Alto/Basso, Tocca/non tocca  oppure di Dentro/Fuori e così via.

I rischi della Martingala

La martingala è una strategia più teorica che pratica, la sua forza consiste nell’ipotesi di raddoppiare all’infinito, in questo caso prima o poi il cerchio si chiude e lo scommettitore recupera quanto scommesso, oltre che ottenere un profitto. In realtà, in molti casi è impossibile utilizzare la martingala concretamente, i motivi principali sono:

  • Non si dispone di capitali infiniti
  • Non si dispone di tentativi infiniti
  • I broker o le agenzie di scommessa impongono limiti alle puntate
  • Dopo aver perso grosse somme di denaro diventa difficile pensare di raddoppiare solamente per recuperare quanto perso
  • Bisogna iniziare con somme piccolissime altrimenti dopo soli 5-6 tentativi in perdita l’ulteriore raddoppio potrebbe risultare proibitivo.

Esempio pratico.

Ipotizziamo di aprire una posizione con Banc de Swiss, uno dei pochi siti che consente di investire anche soli 5€ sulle opzioni binarie a 60 secondi. Vediamo adesso quanto dovremmo puntare per recuperare 5€ se una serie di posizioni dovessero chiudersi in perdita e se il broker pagasse il 100%

1° tentativo – investimento 5€

2° tentativo – investimento 10€

3° tentativo – investimento 20€

4° tentativo – investimento 40€

5° tentativo – investimento 80€

6° tentativo – investimento 160€

Utilizzando la martingala, con investimenti da 5€, dopo 6 posizioni negative, dovremmo investire 160€ per recuperare i 5€ iniziali. A nostro avviso risulta una strategia poco produttiva e troppo rischiosa. Secondo statistiche sul gioco d’azzardo relative al sistema della martingala applicata al gioco della roulette, risulta che i giocatori che in media perdono di più sono quelli che adottano il sistema della martingala.

In realtà, per recuperare la somma dell’investimento, non è sufficiente raddoppiare l’importo del turno precedente, perché il broker non paga mai il 100% di profitto, ma nelle migliori occasioni arriva all’85%, quindi, dovremmo considerare una somma superiore. Per semplicità di comprensione ci limiteremo a parlare di raddoppio.

Il sistema della martingala funziona solamente per piccole somme iniziali e se il denaro viene recuperato entro i primi tentativi. Già dal 5°- 6° diventa pericoloso continuare. Eppure, molti scommettitori o traders si affidano a tale sistema, senza comprendere fino in fondo quanto sia estremamente rischioso.

Ipotizziamo di continuare la serie precedente, guardate cosa succede:

7° tentativo – investimento 320€

8° tentativo – investimento 640€

9° tentativo – investimento 1.280€

10° tentativo – investimento 2.560€

Sono bastati 4 altri tentativi per passare da 160€ a 2.560€, e questo solamente per recuperare i 5€ iniziali.

Certo, bisogna avere tanta sfortuna e poca esperienza per fallire 10 trade consecutivi, tuttavia, non è così impossibile come si possa credere, anzi, a volte capita anche ai migliori. Qualcuno potrebbe obiettare che un buon compromesso sarebbe quello di fermarsi ad esempio al 3°-4° tentativo, e nell’ipotesi di ulteriore fallimento non proseguire.

Liberi di provare, i migliori traders consigliano diversamente!

Altri Articoli Interessanti

Suggeriti dal nostro Staff

  • Adatto ai Principianti
  • Deposito minimo 100$
  • Trade minimo 5$
  • Ebook + Video lezioni Gratis

bottone apri un conto

  • Deposito minimo 250$
  • Opzioni Ladder
  • Opzioni di coppia
  • Broker serio, affidabile e sicuro

bottone apri un conto

  • Rimborso perdite 25%
  • 1° trade senza rischi
  • Opzioni vendibili
  • Broker solido e professionale

bottone apri un conto


You can leave a response, or trackback from your own site.

3 Responses to “Opzioni Binarie e la Martingala: Perché evitarla!”

  1. akirod ha detto:

    Salve. Di certo la martingala non è proprio la migliore montante (= gestione automatica del massaggio; termine + pratico che teorico: solo etimologicamente davvero montante, ma in realtà vi sono “montanti” che congelano la massa o la abbassano, quando non la annullano proprio). Appartiene anzi al “layout” peggiore fra le montanti possibili (esiste pure la 1-3-5-11-23 ecc.): sia perché rischia quando le cose vanno male (quindi si oppone alle tendenze,) sia perché rischia molto per poco, sia perché pretende di risolvere il problema in un solo attacco. Ergo, è infantile e pericolosa. Per questo molti giocano il Paroli (=costringe il Banco a giocare una martingala).
    Perché non pensare allora a montanti in vincita? Ve ne sono disponibili, ma io ritengo di aver confezionato la migliore.
    Io sono un sistemista esperto in roulette, e posseggo una montante in vincita che ho selezionato tra 11 aspiranti (tra cui 5 mie).
    Ho anche una intelligente “montante in perdita” (non monta sempre, non è scema), mia, che si basa sull’equilibrio tendenziale tra perdite e vincite. Riunisce i lati positivi peculiari che Olandese (massaggio basso) e D’Alembert (sfrutta le intermittenze: il 50% delle figure possibili) sfoggiano una verso l’altra, senza averne però i lati negativi (rispettiv. le intermittenze nemiche e il massaggio assurdo). Vince il 25%, tassa esclusa. Una variante è ancor + prudente (=minori oscillazioni in +/-) e vince il 12,5%.
    Ho un sistema semplice che vince sia in situazioni disequilibrate che equilibrate, con poche e moderatissime eccezioni. Sto valutando l’idea di applicarlo al trade tenendo conto (ovvio..) delle differenze con la tassa presente nella roulette, e devo pure limitare la sua cosiddetta “figura negativa” (= anestetico sistemistico).
    Ma penso che la mia Surplace2 (in vincita) sia una soluzione buona per filosofie che lasciano “portare” la vincita ma con sale in zucca.
    Interessa l’argomento..?
    Saluti

    • admin ha detto:

      A noi interessa tutto ciò che riguarda il trading, cosa intende quando ci domanda se interessa l’argomento? Vuole parlare del suo sistema? lo vuole spiegare? condividere sul sito? fare un esempio? Ci faccia sapere, magari ne parliamo meglio con un paio di articoli.
      saluti

  2. egidio peruch ha detto:

    La martingala applicata nella roulette non ha nulla da spartire con la martingala applicata alle opzioni binarie dove commercio con successo.Io addirittura triplico la posta dopo ogni trade andato male e sempre in call o put come da ingresso iniziale e a 60 sec.Nelle opzioni a differenza della roulette ci possiamo avvalere dei grafici degli indicatori di tendenza,ben sapendo che i prezzi ritornano sempre al punto di partenza quindi abbiamo un bel vantaggio rispetto alla roulette che bene o male si basa sul caso.A parer mio non mi sembra la stessa cosa,comunque non bisogna commerciare a manego o a manico di pala come si dice a Venezia.Auguri e saluti a tutti…egidio

Leave a Reply

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image


La visione di questo sito web è sottoposta all'accettazione completa dei Termini di utilizzo
avviso sui rischi_mini

tradingbinario.org è un prodotto AV WEB SRL P.IVA IT06428350828 Chi siamo - Contatti - Policy Privacy - Sitemap -